La Si.Eco spa analizza l’indifferenziato dei comuni di Sannicandro di Bari, Binetto e Bitritto

Aumentare sempre più la qualità dei rifiuti raccolti e conferiti. Come? Mettendo a punto una serie di interventi tesi ad evitare quei piccoli errori, spesso di distrazione, che inquinano la purezza della raccolta generale. È questo l’obiettivo della Si.Eco spa, società Igiene Urbana che presta il servizio nei comuni di Bitritto, Sannicandro di Bari e Binetto per l’Aro Ba2.

Tra le operazioni promosse in questo senso rientra l’analisi merceologica dell’indifferenziatoTra gli errori più frequenti riscontrati emerge il conferimento di legno, inerti e tessuti tra i rifiuti indifferenziati, nonostante le chiare regole diffuse con l’avvio del porta a porta che chiariscono come questi materiali vadano conferiti presso i centri di raccolta/punto ecologico di ciascun comune o nel caso dei tessuti destinati alla raccolta degli indumenti usati.

Approfondendo i risultati dell’analisi merceologica, infatti, si evince che si è registrata una percentuale molto alta di errore nel conferimento di giornali, inseriti tra gli indifferenziati invece che nei contenitori blu per la carta o portati direttamente al CCR/ Punto Ecologico , per gli imballaggi, la plastica rigida (CCR/Punto Ecologico), i flaconi, le bottiglie o i vasetti per lo yogurt (sacchetto giallo o CCR), l’abbigliamento (busta viola o CCR/Punto Ecologico). Non solo, tra gli errori più comuni ce ne sono anche relativi al conferimento di organico da cucina (contenitore marrone), rifiuti elettrici RAEE (da conferire solo CCR) e, in una piccola percentuale, anche del vetro (contenitore verde o CCR/Punto Ecologico).

L’azienda inoltre ricorda a tutti i cittadini che in caso di dubbi sul conferimento dei rifiuti, oltre al materiale informativo consegnato unitamente ai kit della differenziata, è possibile fare affidamento all’app prodotta per Aro Ba2, al sito internet www.aroba2.it, alla pagina Fb dedicata o agli operatori del call center aziendale.

 


Aro News - I risultati dell'iniziativa di raccolta giocattoli a Bitritto, Binetto e Sannicandro di Bari

​​Le feste sono un gioco, per far felici gli altri basta poco. Con questa iniziativa la Si. Eco spa ha organizzato nel periodo natalizio appena trascorso, una raccolta di giocattoli da distribuire ad associazioni, onlus o case famiglia delle città in cui opera. I cittadini in possesso di giocattoli in buono stato non più utilizzati sono stati invitati a consegnarli nel Centro di Raccolta comunale di Binetto e al punto Ecologico di Sannicandro di Bari; in questi giorni la ditta ha provveduto a consegnare il “raccolto” agli enti indicati dalle amministrazioni comunali.

I giochi che sono stati portati al Punto Ecologico di Sannicandro sono stati consegnati ai volontari della Caritas locale che hanno provveduto poi a smistarli tra le famiglie che ne avevano necessità per i propri bimbi; mentre quelli donati al CCR di Binetto sono stati consegnati alla chiesa Santissima Maria Assunta e al suo parroco, Don Mimmo, che sta provvedendo direttamente alla distribuzione.

A Bitritto i giochi donati sono stati consegnati all’amminsitrazione comunale e all’ufficio affari sociali che ha provveduto direttamente alla distribuzione degli stessi alle famiglie seguite dagli operatori sociali.

Spesso ci capita di vedere tra i rifiuti giocattoli ancora in buono stato che probabilmente vengono eliminati per far spazio ad altri o perché i bambini che li usavano sono cresciuti – commenta Marco Giovanni Vasienti, amministratore della Si. Eco spa -. Da qui è nata l’idea di organizzare dei punti di raccolta nei Comuni dove lavoriamo con i nostri operatori. Con questa iniziativa ci auguriamo – conclude Vasienti – di aver contribuito a rendere più bello questo periodo per chi è meno fortunato, con la collaborazione dei cittadini che hanno aderito alla nostra chiamata“. 

Sannicandro di Bari

Bitritto

Binetto

 


Aro News - Feste sostenibili: meno spese e sprechi, più qualità ai consumi!

Le festività che ci accingiamo a vivere, da Natale fino all’Epifania, hanno un elemento comune radicato nella tradizione del nostro territorio: la gioia di unire tutta la famiglia in banchetti che a volte risultano un po’ “esagerati”. Ne consegue un grande spreco di cibo (e non solo) che pesa sul portafoglio, ma anche sull’ambiente. Ecco allora un elenco di consigli per vivere al meglio le feste, senza sprechi e senza rinunciare al divertimento e alle emozioni che solo queste feste possono dare!

– Pianificate il menu di pranzi e cenoni: una pianificazione della merce da mettere in carrello può garantire un risparmio notevole e, quindi, meno sprechi.

– Scegliete i prodotti giusti: esistono prodotti di uso comune come latte e prodotti da forno che grazie a processi e aromi naturali hanno una durata maggiore delle controparti tradizionali (ad esempio il latte microfiltrato, che conserva tutte le proprietà organolettiche originali ma ha una shelf life maggiore); inoltre si può e si deve fare attenzione alle etichette, anche per conoscere il destino del packaging, in modo da ridurre la componente indifferenziata dei vostri rifiuti.

– Meno plastica e carta: preferite l’uso di stoviglie, posate, tovaglie e tovaglioli riutilizzabili. In alternativa, il mercato offre molte soluzioni come tovaglioli, piatti e posate compostabili.

– Surgelate il cibo in eccesso: può essere una buona abitudine per evitare di gettare cibo di qualità che non si fa in tempo a consumare.

– Riutilizzate con creatività il cibo avanzato: in rete esistono tantissimi siti che propongono ricette fantasiose per sfruttare gli avanzi delle feste;

– Biologico è meglio: l’agricoltura bio ha un impatto sull’ambiente inferiore, riduce le emissioni di CO2 e non inquina le falde con prodotti chimici.

Non ci resta che augurarvi buone feste!


Aro News - Comunicazione sul servizio in occasione della festività del 15 agosto per Bitetto e Modugno

Si avvisano i cittadini che il giorno 15 agosto i centri di raccolta comunale di Bitetto e Modugno resteranno chiusi. Il servizio di raccolta differenziata invece verrà espletato regolarmente e non subirà alcuna variazione in entrambi i comuni.


Aro News - Comunicazione agosto per Binetto, Bitritto e Sannicandro di Bari

Il giorno 15 agosto, in occasione dell’Assunzione della Vergine Maria, i centri di raccolta comunale di Binetto e Bitritto e il punto ecologico di Sannicandro di Bari resteranno chiusi. Il servizio di raccolta differenziata invece verrà espletato regolarmente e non subirà alcuna variazione per i comuni la cui raccolta differenziata porta a porta è gestita dalla ditta Si. Eco s.p.a. per l’Ati Aro Ba2.

Per andare incontro alle esigenze dei cittadini ricordiamo inoltre gli orari di apertura dei diversi Centri Comunali di Raccolta dei singoli comuni:

• Bitritto – il Ccr sarà aperto tutti i giorni da lunedì alla domenica dalle 9 alle 12 e dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 18.30

• Binetto – il Ccr sarà aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13; il martedì e il giovedì dalle 15 alle 18 e il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.

• Sannicandro di Bari – Qui, in assenza del Ccr sono stati istituiti tre diversi punti ecologici a cui l’utente può fare riferimento per lo smaltimento dei rifiuti. Nello specifico ci sono:
– il punto ecologico di via Mondelli aperto lunedì mercoledì e sabato dalle 8 alle 12 e martedì, giovedì e venerdì dalle 15 alle 19.
– il punto itinerante di via Casamassima aperto ogni lunedì dalle 15 alle 19.
– il punto itinerante di Largo Don Nicolino aperto ogni mercoledì dalle 15 alle 19.
Nei due punti itineranti è possibile conferire anche i rifiuti ingombranti, cosa che invece non è possibile fare al punto ecologico di via Mondelli.


Aro News - La nuova campagna AroBa2 contro l’abbandono dei rifiuti

Un ambiente più pulito dipende dal senso civico e dal rispetto nei confronti della natura di ogni cittadino. Per scongiurare e disincentivare pratiche di abbandono dei rifiuti nelle campagne e nelle aree naturali, nell’ambito del servizio AroBa2 sono stati realizzati degli spot che, in maniera ironica, cercano di creare un deterrente a questa pratica scorretta.

Ogni cittadino può contribuire a tenere pulito l’ambiente, preservando in questo modo le risorse naturali e la loro salubrità: la raccolta differenziata dei rifiuti è una pratica semplice e permette una migliore gestione delle risorse, di cui beneficeranno le generazioni presenti e future.

Buona visione!

Guarda video su YouTube

Spot 1

Spot 2

Spot 3


Aro News – Nuovi aggiornamenti sul servizio in occasione delle festività da Aprile a Giugno

Si comunicano le variazioni di servizio dell’Ati Aro Ba 2 per le prossime festività da aprile a giugno:

MODUGNO E BITETTO

il servizio non subirà alcuna variazione. I Centri comunali di raccolta di Modugno e Bitetto resteranno chiusi nei giorni festivi.

BITRITTO

Il giorno 25 Aprile il servizio non subirà alcuna variazione. Il centro comunale di raccolta in tale data seguirà gli orari 09.00 – 12.00.

SANNICANDRO DI BARI

Nei giorni 25 Aprile e 1 Maggio il servizio non subirà alcuna variazione. Si segnala inoltre la chiusura in tali date dei centri comunali di raccolta.

BINETTO

Nei giorni 25 Aprile e 1 Maggio il servizio non subirà alcuna variazione. Si segnala inoltre la chiusura in tali date dei centri comunali di raccolta.

PALO DEL COLLE

Il 25 aprile non è prevista l’attività di raccolta che invece sarà garantita il 1° maggio.

GIOVINAZZO

Il Centro Comunale di Raccolta resterà chiuso tutte le domeniche oltre i festivi, quindi 25/04, 01/05 e 02/06. Per quei giorni la raccolta subirà le variazioni di seguito riportate:

25 aprile si provvederà alle seguenti raccolte:

  • Indifferenziato sia per le utenze domestiche che per le utenze non domestiche;
  • Vetro
  • umido per le utenze non domestiche

La raccolta del vetro per le utenze domestiche (zone A e Centro Storico) verrà recuperata il venerdì successivo: il 28 aprile 2017.

1° maggio si provvederà alle seguenti raccolte:

  • umido sia per le utenze domestiche che per le utenze non domestiche;
  • plastica per le utenze non domestiche (“food”);

La raccolta della plastica delle utenze domestiche (zona B) verrà recuperata il giovedì successivo 4 maggio 2017.

 


Aro News - Gli aggiornamenti sul servizio in occasione delle festività da Aprile a Giugno

Per i comuni di Palo del Colle, Modugno e Bitetto il servizio non subirà alcuna variazione. I Centri comunali di raccolta di Modugno e Bitetto resteranno chiusi nei giorni festivi. Si comunicano inoltre le variazioni di servizio dell’Ati Aro Ba 2 per le prossime festività da aprile a giugno.

BITRITTO
In occasione delle festività pasquali il centro comunale di raccolta resterà aperto domenica 16 aprile dalle 9 alle 12 mentre rimarrà chiuso lunedì 17 aprile;

SANNICANDRO DI BARI
In occasione delle festività pasquali i centri comunali di raccolta, zona nord e centro, resteranno chiusi lunedì 17 aprile;

BINETTO
In occasione delle festività pasquali il centro comunale di raccolta, resterà chiuso lunedì 17 aprile;

GIOVINAZZO
Il Centro Comunale di Raccolta resterà chiuso tutte le domeniche oltre i festivi, quindi 17e 25/04, 01/05 e 02/06. Per quei giorni la raccolta subirà le variazioni di seguito riportate:

• lunedì 17 aprile l’azienda incaricata per il servizio provvederà alle seguenti raccolte:

–          umido per le utenze domestiche e non domestiche;

–          plastica per le utenze non domestiche (“food”);

–          La raccolta della plastica delle utenze domestiche (zona B) verrà recuperata il giovedì 20 aprile 2017.

• 25 aprile si provvederà alle seguenti raccolte:

  • Indifferenziato sia per le utenze domestiche che per le utenze non domestiche;
  • Vetro
  • umido per le utenze non domestiche

La raccolta del vetro per le utenze domestiche (zone A e Centro Storico) verrà recuperata il venerdì successivo: il 28 aprile 2017.

• 1° maggio si provvederà alle seguenti raccolte:

  • umido sia per le utenze domestiche che per le utenze non domestiche;
  • plastica per le utenze non domestiche (“food”);

La raccolta della plastica delle utenze domestiche (zona B) verrà recuperata il giovedì successivo 4 aprile 2017.


Aro News - Scopri la nuova app AroBa2 per i cittadini disponibile per Android e ios!

Il servizio AroBa2 si arricchisce di un nuovo supporto utile al corretto svolgimento della raccolta differenziata porta a porta. Si tratta della nuova app destinata ai cittadini, che offre all’utente una serie di funzionalità per svolgere correttamente la raccolta differenziata, inviare segnalazioni e richieste di ritiro a domicilio, conoscere gli orari e i giorni di apertura dei Centri di Raccolta operativi, personalizzare le notifiche e tante altre funzioni.

Caratteristiche principali

  • Possibilità di accedere con il proprio profilo Social
  • Personalizzazione profilo e notifiche
  • Calendario e Guida alla Raccolta
  • Dizionario dei rifiuti
  • Invio segnalazione fotografica geolocalizzata
  • Invio richiesta di ritiro a domicilio
  • Informazioni sui Centri Comunali di Raccolta
  • Navigazione guidata verso il Centro di Raccolta

 

SCARICA L’APP

Google Play

I Tunes

 

Credits

Ideata, progettata e sviluppata da INNOVA Consorzio per l’Informatica e la Telematica S.r.l.

Grafica e contenuti realizzati con il contributo di Gambalunga – agenzia di comunicazione.


Aro News - Carnevale ecologico: i coriandoli anti-spreco fai da te

Anche il Carnevale rappresenta un’occasione in cui, insieme al divertimento, si producono anche tanti rifiuti e si sprecano materiali che potrebbero essere invece riutilizzati o riciclati. In realtà, anche durante le festività sarebbe bene avere accortezza dei consumi e ridurre gli sprechi il più possibile. Produrre coriandoli in casa con rimanenze di giornali, riviste, carte e cartoncini, per esempio, potrebbe essere un buon modo per evitarne l’acquisto e ridurre il ricorso a imballaggi inutili (buste di plastica, sacchetti contenitori). Inoltre, realizzare coriandoli in casa rappresenta un buon momento per insegnare ai bambini l’importanza del recupero dei materiali e stimolare comportamenti emulativi virtuosi.

Occorrente:

  • Carta di giornali o riviste
  • Carta regalo
  • Carta da pacchi
  • Rimanenze di fogli e cartoncini colorati
  • Bucatrice
  • Sacchetti trasparenti (è possibile riutilizzare dei sacchetti già presenti in casa)
  • Forbici

Procedimento

  1. Disporre la carta su un tavolo e, dove possibile, ritagliarla a strisce di circa 3 cm di larghezza o in modo da poter essere sovrapposta.
  2. Sovrapporre le strisce di carta e, con la bucatrice, ricavare i coriandoli colorati.
  3. Riporre tutti i coriandoli raccolti nel fondo della bucatrice in un sacchetto.

Buon divertimento!